venerdì, 23 Aprile 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaToscana in zona arancione: quando...

Toscana in zona arancione: quando torna in zona rossa

Pochi giorni in gialla, una manciata in arancione e la gran parte del periodo di Natale in zona rossa: fino a quando durano le restrizioni in Toscana. Il calendario e le regole

-

La zona gialla è durata una manciata di giorni prima di Natale, oggi la Toscana è tornata in zona arancione per restarci fino a quando non entreranno in vigore le restrizioni della zona rossa previste di nuovo dal 31 dicembre. L’ultimo decreto legge infatti dipinge tutta Italia di una stessa tonalità durante il periodo delle feste di Natale. Tornata in zona gialla da domenica 20 dicembre, in Toscana come nel resto del paese resteranno le restrizioni della zona arancione o rossa fino alla fine delle feste.

Fino a quando la Toscana è zona rossa Covid: i giorni rossi e di zona arancione

Mercoledì 6 gennaio (compreso): ecco fino a quando dura la zona rossa in Toscana, con una parentesi di tre giorni in zona arancione a fine dicembre e di una sola giornata arancio per l’antivigilia dell’Epifania. In pratica la Toscana è stata in zona gialla solo per 3 giorni fino a mercoledì 23 dicembre, poi la vigilia di Natale, come in tutta Italia, è scattato il lockdown. Secondo le regole del decreto legge Natale, dal 24 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021 tutte le regioni diventano in automatico zona rossa nei giorni festivi e prefestivi e zona arancione negli altri.

Ecco per comodità un calendario sintetico dei cambi di colore.

  • 23 dicembre: la Toscana è in zona gialla, libera circolazione tra comuni fino alle ore 22. Negozi, ristoranti e bar aperti. Stop agli spostamenti fuori regione.
  • 24 dicembre – 27 dicembre: parte la zona rossa anche in Toscana e continua a Natale, Santo Stefano e il 27 dicembre. Vietato uscire di casa (salvo la deroga per gli spostamenti di due persone verso abitazioni private), ristoranti e negozi di beni non essenziali chiusi, i parrucchieri possono stare aperti. Passeggiate solo vicino casa.
  • 28 dicembre – 30 dicembre: da lunedì 28 la Toscana torna in zona arancione e rimane tale anche martedì 29 e mercoledì 30. Non si può uscire dal comune (salvo uno spostamento al giorno, tra le 5 e le 22, di 2 persone al massimo), ristoranti e bar chiusi. Negozi tutti aperti.
  • 31 dicembre – 3 gennaio: a Capodanno torna la zona rossa, con le stesse regole specificate sopra. Il coprifuoco si allunga il 31 dicembre dalle 22 alle 7.
  • 4 gennaio: un solo giorno di zona arancione, prima del ritorno della Toscana (e di tutta Italia) in fascia rossa.
  • 5 – 6 gennaio: anche la vigilia dell’Epifania e il giorno della Befana scatta la zona rossa.

Sempre in vigore il coprifuoco, dalle 22 alle 5 (fino alle 7 del mattino il 1° gennaio). Restano garantiti gli spostamenti tra comuni e fuori regione per motivi di lavoro, salute e necessità.

Quando la Toscana torna in zona gialla

L’Epifania non solo tutte le feste si porterà via, ma – incrociando le dita e tirando su la mascherina – trascinerà con sé pure la zona rossa. Il giorno X è lunedì 7 gennaio 2021, quando la Toscana –  se gli indicatori sul Covid resteranno sotto controllo – potrà tornare in zona gialla, lasciandosi alle spalle le restrizioni della zona arancione e di quella rossa.

Fino a quando la Toscana potrà restare in zona gialla? Influirà come detto la situazione dei contagi: gli esperti del Cts, il comitato scientifico sul coronavirus, hanno più volte messo in guardia sul rischio che i contatti sociali incontrollati durante le feste generino una terza ondata di Covid a gennaio.

Ultime notizie