martedì, 27 Settembre 2022
HomeEventiWeekend FirenzeEventi a Firenze (19-20 febbraio):...

Eventi a Firenze (19-20 febbraio): cosa fare tra mostre e feste di Carnevale

I primi appuntamenti in maschera e le esposizioni da vedere. Gli spettacoli nei teatri e le bancarelle per lo shopping. I migliori eventi a Firenze nel weekend del 19 e 20 febbraio 2022

-

Pubblicità

Il programma di eventi a Firenze, sabato 19 e domenica 20 febbraio 2022, fa segnare una timida ripartenza: se vi state chiedendo cosa fare questo weekend, in città ci sono le prime feste di Carnevale dedicate ai bambini, riprende anche un buon numero di mercatini, mentre alcune mostre nei musei si avvicinano alla chiusura. I prossimi due giorni sono l’occasione giusta per vederle e non farsele sfuggire. E poi c’è il cartellone di spettacoli nei teatri. Vediamo allora i principali appuntamenti del fine settimana.

Eventi nei musei di Firenze: incontro con l’Elettrice Palatina, domenica 20 febbraio 2022

Dopo l’apertura dei musei civici gratis il 18 febbraio, Firenze continua a ricordare la figura di Anna Maria Luisa de’ Medici, l’Elettrice Palatina, anche domenica. Nella sala dei Gigli di Palazzo Vecchio si potrà incontrare “in carne e ossa” grazie all’evento promosso dall’associazione Muse.

Pubblicità

A calarsi nei panni dell’Elettrice Palatina la mediatrice culturale Giaele Monaci, che permetterà al pubblico di dialogare con la nobildonna che nel Diciottesimo secolo ha salvato le collezioni medicee dal rischio che fossero smembrate e disperse in tutta Europa. Gli incontri, gratuiti ma su prenotazione, si svolgono venerdì 18 febbraio alle ore 15, 16 e 17, oltre che domenica 20 febbraio alle 11, 12 e 13. Per informazioni: [email protected], 055-2768224.

Cosa fare: le mostre aperte a Firenze il 19 e 20 febbraio 2022

Questo è il penultimo weekend per vedere la mostra sulla pittrice britannica Jenny Saville: il nucleo centrale delle opere è ospitato nel Museo Novecento (aperto venerdì, sabato e domenica dalle 11 alle 20). Tra il piano terra e il primo piano è esposto circa un centinaio di opere di medio e grande formato, realizzate negli ultimi vent’anni. Domenica è previsto inoltre un approfondimento legato al tema del corpo: dalle 11.30 alle 12.30 circa è in programma l’incontro con Valentina Zucchi, responsabile mediazione e valorizzazione MUS.E, Daniela Calabrò, professoressa associata di Filosofia Teoretica all’Università di Salerno e Federica Matelli, ricercatrice e curatrice indipendente. La partecipazione è gratuita, la prenotazione è obbligatoria (055-2768224 [email protected]).

Pubblicità

Chiuderà a fine mese anche la mostra I Love Lego che, nel Museo degli Innocenti, stupisce grandi e bambini con 7 grandi scenari creati con i mattoncini e 2 ricostruzioni di monumenti fiorentini, il campanile di Giotto e la facciata di Santa Maria Novella. È visitabile dalle ore 11 alle 18, pure sabato e domenica.

Salvo ulteriori proroghe, chiude il prossimo 28 febbraio, la digital exhibition Inside Dalì, con proiezioni e videomapping delle opere più famose del maestro del surrealismo dentro la Cattedrale dell’Immagine di Santo Stefano al Ponte. Questo l’orario del weekend: venerdì e sabato dalle 10 alle 20 e domenica dalle 10 alle 19.

Pubblicità

Interessante inoltre l’esposizione che Villa Bardini dedica a Galileo Chini e al Simbolismo europeo, fra dipinti, disegni, illustrazioni e ceramiche del pittore, illustratore e ceramista fiorentino. Sono oltre 200 i pezzi presenti, che è possibile ammirare anche venerdì, sabato e domenica dalle 10.00 alle ore 18.00. Domenica 20 febbraio, per l’iniziativa “La danza dei fiori: Galileo Chini a Villa Bardini”, dalle 10 all’ora di pranzo, sono previste due visite guidate (al giardino e alla mostra), uno spettacolo di danza giapponese nella serra e un aperitivo finale (costo 25 euro + 5 euro per l’ingresso alla mostra, prenotazione obbligatoria 346.4904719, [email protected]).

L’elenco degli eventi espositivi aperti il 19 e 20 febbraio è ancora lungo: qui le altre mostre da vedere a Firenze in questo mese.

mostre firenze Villa Bardini Galileo chini
“Galileo Chini e il Simbolismo europeo” a Villa Bardini, uno delle mostre in corso questo weekend a Firenze. Foto: Stefano Casati

Gli eventi dello shopping a Firenze, il 19 e 20 febbraio 2022

Dopo settimane a “scartamento ridotto”, riparte il calendario dei mercati e mercatini di Firenze. In piazza Indipendenza si tiene il classico appuntamento con la mostra mercato di antiquariato che richiama espositori dalla Toscana e oltre. Giacche, pantaloni, camice e vestiti degli anni ’70, ’80 e ’90 sono invece i protagonisti di Vintage Kilo Sale, che sabato e domenica al Renny Club permette di comprare abiti del passato pagandoli a peso.

Domenica poi Fierucola dei semi in piazza Santo Spirito e ambulanti in piazza Acciaioli al Galluzzo per la consueta fiera promozionale. Alle porte di Firenze, nel Palazzetto dello Sport di Scandici, segnaliamo la prima edizione della Fiera del disco. Date, orari e dettagli nell’articolo sui mercatini a Firenze il 19 e 20 febbraio.

Eventi e feste di carnevale a Firenze, cosa fare con i bambini

Nonostante il programma 2022 di eventi in maschera sia molto ridotto, questo weekend fanno capolino le prime feste di Carnevale per bambini, in diversi quartieri di Firenze. Sabato 19 dalle ore 10.30 per i piccoli fino ai 6 anni, si svolge il “Carnevalegno fuori-gioco” al giardino del Gasometro di Firenze (subito fuori Porta San Frediano) con attività ludiche, giochi in legno e di abilità. Prenotazione obbligatoria alla mail [email protected]

Al Parco Pazzagli di Rovezzano domenica 20 febbraio un pomeriggio di animazioni con Elsa e Olaf di Frozen (ingresso 6 euro a persona, prenotazione obbligatoria, info sul sito www.ecorinascimento.com). Sempre domenica dalle ore 15.30, feste di Carnevale nei giardini di Via San Piero a Quaracchi e in piazza Morandi (Quartiere 5). Animazione e attività nel pomeriggio anche alla Casa delle Arti delle Due Strade (Quartiere 3): per info e iscrizioni telefono 3297115869, WhatsApp: 3297115869, mail [email protected] Fuori Firenze domenica si svolge il primo corso mascherato del Carnevale di Viareggio 2022.

La programmazione nei teatri fiorentini

Ecco anche il cartellone di eventi nei teatri fiorentini, il 18, 19 e 20 febbraio 2022.

  • Teatro del Maggio Musicale Fiorentino: sabato 19 febbraio alle ore ore 20:00, continua la stagione sinfonica con Philippe Jordan.Il direttore d’orchestra svizzero guiderà la voce del soprano Anja Kampe, insieme all’Orchestra del Maggio Musicale, in alcuni capolavori di Beethoven.
  • Tuscany Hall: per gli amanti della musica, sabato 19 febbraio dalle ore 16.30, il Teatro Tenda propone un evento all’insegna della musica anglosassone. British Night è l’evento che porta sul palco le cover band di tre capisaldi del british rock, i Pink Floyd con “Breathe Floyd”, i Coldplay con “Coldplay Tribute Show” e infine gli Oasis, con “Rubbish Oasis Tribute”.
  • Teatro Verdi: nell’eco delle celebrazioni per i i 700 anni dalla morte di Dante, troviamo il nuovo tour de “La Divina Commedia Opera Musical”. Proiezioni 3D, coreografie, effetti tecnologici e luminosi per uno spettacolo che affascina tutti, grandi e piccini. Venerdì 18 e sabato 19 ore 20:45, domenica 20 ore 16.45.
  • Teatro Puccini: questo fine settimana, il mentalista Francesco Tesei salirà sul palco del Teatro Puccini con “Telepathy”. Uno spettacolo figlio del momento che stiamo vivendo, dove il Mentalista cercherà di accorciare le distanze imposte tra lui e il pubblico, attraverso gesti, azioni e sorrisi. Sabato 19 febbraio ore 21:00. Il giorno dopo, alle ore ore 16:45, il teatro si fa piccolo con “Grandi e Puccini”: i Pupi di Stac propongono “Il Gatto con gli Stivali”, la fiaba del 1600 che allieta i bambini da generazioni.
  • Teatro di Rifredi: ultimi giorni per vedere Tebas Land, la storia di un giovane parricida, di un regista che lo incontra in carcere per portare in scena la sua vicenda e di un giovane attore che la deve interpretare. Un testo che fonde l’emozione, la poesia e la passionalità del racconto di una terribile tragedia familiare con la lucidità e l’astrazione di un’acuta riflessione sul linguaggio e la comunicazione teatrale. Venerdì 18 e sabato 19 ore 21:00, domenica 20 ore 16:00.
  • Teatro Reims: “Il Rinoceronte” di Eugene Ionesco rappresenta più di tutte il manifesto e il lascito del pensiero del grande drammaturgo rumeno di adozione parigina. Lo spettacolo è un ricamo di situazioni e dialoghi tipiche del teatro dell’assurdo, dove la normalità dei protagonisti è così tanto normale da diventare persino irreale. Sabato 19 febbraio alle ore 21:00, domenica 20 febbraio alle ore 17:00
  • Teatro Lumiere: va in scena il Concerto fiorentino in salotto, uno spettacolo tutto musicale scritto da Lorenzo Andreaggi, incentrato sulle canzoni che hanno reso grande Firenze nel mondo come quelle di Narciso Parigi e Odoardo Spadaro. Con Bruno Scantamburlo (chitarre e mandolino), Federico Calabretta (pianoforte) e Pierluigi Fantozzi (clarinetto). Sabato 19 febbraio ore 20:45 e domenica 20 febbraio ore 16:45.

Instabile Chapeau: concerto e festa swing

Proseguono gli eventi sotto l’Instabile Chapeau, in via della Funga, vicino al ponte del Varlungo a Firenze sud: venerdì 18 febbraio 2022 il concerto della polistrumentista e cantante Gaia Mobilij che spazia tra le più diverse atmosfere sonore (offerta minima 5 euro); sabato 19 La Nuit du Cirque Swing, una serata tutta da ballare con ospiti, esibizioni e la live band I ragazzi scimmia (15 euro). Domenica mattina, dalle 11.30, nello spazio bistrot il consueto Sunday music brunch con il jazz del Trionirico.

La redazione non è responsabile per eventuali cambiamenti di programma. Si consiglia di contattare direttamente gli organizzatori degli eventi.

Pubblicità

Ultime notizie