mercoledì, 22 Maggio 2024
- Pubblicità -
HomeEventiWeekend FirenzeI migliori eventi in Toscana...

I migliori eventi in Toscana nel fine settimana (19-20 agosto)

Buone idee per passare il terzo fine settimana di agosto in Toscana: dall'interno alla costa, gli eventi imperdibili di questo weekend

-

- Pubblicità -

Streghe e saltimbanco lungo vie e piazze, mercatini di antiquariato e di artigianato, concerti sotto le stelle, feste tradizionali: nel programma di eventi previsti in Toscana sabato 19 e domenica 20 agosto 2023 ci sono idee davvero per tutti i gusti. A fare la parte del leone sono soprattutto le iniziative che animano interi paesi, come rievocazioni medievali con centinaia di figuranti, festival di teatro di strada, notti bianche e serate da brivido. Vediamo allora cosa fare in Toscana nel fine settimana del 19 e del 20 agosto. Il sommario:

Cosa fare se si è rimasti a Firenze: gli eventi

Indubbiamente la settimana di Ferragosto è la più dura per chi è a caccia di eventi a Firenze: ecco qualche buona idea su cosa fare tra sabato 19 e domenica 20 agosto. Oltre alle mostre da vedere assolutamente (qui la lista, anche di quelle che presto chiuderanno), ci sono concerti gratuiti per passare una serata fuori. Sul palco dell’Ultravox, nel parco delle Cascine, sabato 19 agosto per il progetto “Firenze Suona” sale la band di Rick Hutton che propone una scaletta di cover iconiche dagli anni Sessanta ai Novanta (subito dopo la proiezione sul maxischermo di Genoa – Fiorentina), mentre domenica 20 toccherà a Elli De Mon con il suo blues fuori dalle righe, contaminato da punk e psichedelia indiana.

- Pubblicità -

In piazza Santo Spirito continua la rassegna “Il mondo in Santo Spirito” organizzata dall’associazione culturale Bang: sabato dalle 21.30 si esibisce il trio guidato da Jacopo Martini, uno dei più originali interpreti di chitarra nello stile di Django Reinhardt.

cosa fare firenze eventi estate Ultravox cascine
Lo spazio “Ultravox” alle Cascine

Domenica alle 13.30 invece da San Salvi partirà un bus diretto a Marradi per un pomeriggio dedicato a Dino Campana, grazie a un tour tra i luoghi del poeta, accompagnato da performance di poesia e musica. Il biglietto costa 10 euro e la prenotazione è obbligatoria (tel./whatsapp 335 6270739, mail [email protected]). Più informazioni sul sito della compagnia Chille de la balanza.

- Pubblicità -

Cinema sotto le stelle, per famiglie con bambini, nel parco d’arte Enzo Pazzagli a Rovezzano, che venerdì 18 propone Chi ha incastrato Roger Rabbit e sabato 19 il film in live action Il libro della giungla (inizio ore 19.30, ingresso su prenotazione via WhatsApp al 3477335332, ingresso 6 euro, 5 per i soci; possibile abbinare anche la cena). E domenica sera dalle 19 alle 23 accesso al parco con drink omaggio con il biglietto di ingresso (sempre su prenotazione).

Nel weekend del 19 e 20 agosto non mancano i mercatini anche a Firenze, ma  vi rimandiamo al capitolo più avanti dedicato agli eventi di shopping in Toscana. Altre idee su cosa fare a Firenze? Una serata nei tanti locali estivi, una notte sotto le stelle nei cinema all’aperto oppure un tuffo nelle piscine in città o nei dintorni di Firenze.

- Pubblicità -

Eventi da brividi in Toscana: la Notte delle streghe di Marradi (18 agosto)

Dopo 3 anni di stop per il Covid, a Marradi (in provincia di Firenze) venerdì 18 agosto 2023 tornano gli eventi della Notte delle Streghe. Quest’anno il tema scelto è “Black circus” e le strade del paese mugellano saranno invase da personaggi circensi, mimi, domatrici, burattini, clown, trapezisti e da tanti figuranti. Ci saranno anche postazioni dove il pubblico potrà mettersi alla prova con giochi e sfide. La manifestazione inizia alle 18.30 con le iniziative per bambini e l’apertura dello stand gastronomico, mentre gli spettacoli prenderanno il via dalle 20.30 per proseguire fino alle 23.45. Un appuntamento dove presentarsi in maschera: durante la serata saranno premiati i migliori costumi a tema. Biglietti 5 euro. Informazioni: 0558045170, [email protected].

Sognambula: teatro di strada a Castagneto Carducci

Spostandosi verso la costa toscana, venerdì 18, sabato 19 e domenica 20 agosto le vie di Castagneto Carducci (Livorno) si animano per tre serate magiche con gli eventi di “Sognambula”, festival di teatro di strada. Spettacoli, installazioni artistiche, musica e atmosfere incantate lungo le strade del borgo. Quest’anno il tema scelto è “Sogni di gioia“. Inizio dalle ore 21.00, ma con ingressi limitati per questo il Comune consiglia di arrivare in paese già dalle 19.00. In funzione un bus navetta gratuito con partenza da via del Fosso (Donoratico). Biglietto intero 11 euro, ridotto (bambini 3-10 anni) 9 euro, con possibilità di acquistarli online.

Feste medievali in Toscana: Volterra Ad 1398, Medievalis a Pontremoli, eventi a Montemignaio

Il terzo weekend di agosto in Toscana è anche l’occasione per fare un tuffo nel passato grazie a due eventi che portano i visitatori indietro nel tempo, fino al Medioevo. Dopo l’appuntamento dello scorso fine settimana, domenica 20 agosto torna Volterra AD 1398 per una grande rievocazione storica lungo nelle suggestive piazze e vie della città dell’alabastro, oltre che nel parco archeologico. Le iniziative vanno da mattina a sera con spettacoli, eventi, mercanti, artigiani, musici, giocolieri, popolani e nobili. Programma e informazioni sul sito www.volterra1398.it.

Dall’altra parte della Toscana, e più precisamente in Lunigiana c’è un’altra festa a tema, Medievalis, con eventi dal 17 al 20 agosto a Pontremoli (Massa Carrara). Un modo per ricordare il riconoscimento del libero Comune di Pontremoli da parte dell’Imperatore Federico II, nel 1226. Per 4 giorni le auto sono bandite dal centro storico e la cittadina fa spazio a viandanti, mercanti, carrozze, cavalieri, cortigiani e contadini, grazie a numerosi figuranti. In programma duelli, mostre di falconieria, cene con bevande e piatti “antichi”. Apertura giovedì dalle ore 18, gli altri giorni da mattina a sera. Per informazioni 3483240216. Qui la locandina da sfogliare.

Non è tanto una rievocazione storica, ma anima un borgo medievale l’evento che va in scena questo weekend nel Casentino per la 29esima edizione della “Festa nel Castello” di Montemignaio (Arezzo). Sabato 19 agosto dalle 18.00 la tradizionale cena itinerante lungo i vicoli del Castel Leone e poi la sfilata del corteo storico, sbandieratori, giochi per bambini, spettacolo di trampolieri, ballerini e mangiafuoco e dalle 22 il live della Frank David Band e per finire dj set. Ingresso 10 euro, con cena 25 euro. Per info cel. 3334540076 e 3347706857.

Cosa fare nel weekend: mercatini in Toscana il 19 e 20 agosto

Il gran caldo non ferma i tanti eventi per lo shopping, con numerosi mercatini distribuiti in buona parte della Toscana. Nei dintorni di Firenze tornano le bancarelle di collezionismo, artigianato, piccoli mobili e sapori toscani in piazza Mino a Fiesole, domenica 20 agosto dalle 9 alle 20. In Mugello, a Vicchio, sabato si svolge l’appuntamento mensile con l’antiquariato e l’artigianato in piazza della Vittoria, dalle 8 alle 19 (info Proloco 333 6442042 – 338 6919365)

Spostandosi ancora più in quota, alla ricerca di fresco, all’Abetone (Cutigliano – appennino Pistoiese), il 19 e 20 agosto si tiene la Festa del mirtillo 2023. Nel piazzalle Europa mercato di prodotti tipici, musica, esibizioni di gruppi folkloristici, dimostrazioni di antichi mestieri, aperitivo con prodotti a base di mirtillo.

A Lucca, sempre sabato e domenica, è in calendario il consueto mercato antiquario con oltre 200 espositori provenienti da tutta Italia, tra piazza Antelminelli di fianco alla Cattedrale e le vie e piazze limitrofe. Sempre nei medesimi giorni Porta dei Borghi e via Michele Tosi si riempiono di colorate bancarelle per gli appassionati di artigianato. Antiquariato anche a Siena, in piazza del Mercato, che come ogni terza domenica del mese, il 20 agosto ospita “L’Angolo del Collezionista”.

Inizia Cortona Antiquaria

Nel sud della Toscana il 19 agosto prende il via una storica manifestazione dedicata all’antiquariato, all’arte e all’artigianato: Cortona Antiquaria. Si tratta di un vero punto di riferimento per gli amanti del collezionismo d’arte. La manifestazione, ospitata al Centro Convegni Sant’Agostino, prone un percorso tra opere provenienti dall’Italia e da tutto il mondo. A completare questa 61esima edizione è la mostra collaterale “Livorno. L’eredità della pittura macchiaiola da Ulvi Liegi a Oscar Ghiglia” a cura di Simona Bartolena. L’evento prosegue poi fino al 3 settembre. Biglietto intero 8 euro, ridotto 5 euro. Informazioni e orari su www.cortonantiquaria.it.

I primi eventi del Bravio delle Botti a Montepulciano

Il Palio di Siena si è appena corso, ma la Toscana è piena di eventi tradizionali che vedono sfidarsi le diverse contrade dei paesi. Uno dei più curiosi è senza dubbio il Bravio delle Botti di Montepulciano (Siena) in cui la sfida consiste nel rotolare pesanti barili per un percorso in salita. La gara vera e proprio si svolgerà a fine agosto, ma già da questo weekend partono le prime iniziative. Venerdì 18 agosto in piazza Grande, dalle ore 19, le “Cantine in piazza” permetteranno di degustare il Vino nobile di Montepulciano e i prodotti tipici del territori, accompagnati da buona musica.

Sabato 19 agosto alle 21 si aprirà ufficialmente il Bravìo 2023 con il proclama del gonfaloniere, accompagnato dall’esibizione del gruppo sbandieratori e tamburini di Montepulciano. A seguire lo spettacolo della Compagnia Kronos Teatro Acrobatico “Kaccia alle Streghe” (biglietto unico in platea 10 euro, gratis i bambini sotto i 6 anni). Domenica alle 16.00 la presentazione del panno che andrà alla contrada vincitrice del palio e alle 18.30 l’esibizione degli sbandieratori in piazza Grande. Inoltre da domenica tutte le 8 contrade apriranno le loro cucine con i piatti tipici della tradizione locale e tanti appuntamenti collaterali, mentre prenderanno il via le prove notturne degli spingitori.

Bravio Botti Montepulciano cosa fare Toscana
La scorsa edizione del Bravio delle Botti

Eventi e arte in Toscana (19-20 agosto): riscoperto il pavimento del Duomo di Siena

La Cattedrale senese conserva un tesoro: non solo le ricche decorazioni all’interno del Duomo, ma anche il preziosissimo pavimento realizzato con la tecnica del commesso marmoreo. 56 tarsie realizzate in 5 secoli di storia che sono visibili ai visitatori solo in due periodi dell’anno, a cavallo delle corse del Palio. Questo è il primo weekend di scopertura del pavimento in occasione della seconda carriera (quella della Madonna dell’Assunta andata in scena il giorno dopo Ferragosto). Rimarrà scoperto fino al 18 ottobre (qui le info su orari e biglietti).

Barga Jazz, concerti e musica per le vie della cittadina

Prosegue il programma di Barga Jazz, il festival che si tiene in uno dei borghi più belli d’Italia, in provincia di Lucca. Venerdì alle 21.15 Villa Moorings ospita il Barga Jazz Contest, il concorso per gruppi under 35 (biglietti a 5 euro). Stessa location sabato sera per il concerto di Marc Copland al pianoforte e Robin Verheyen al sax tenore (ingresso 10 euro). Domenica 20 poi dalle ore 17 il centro di Barga si trasforma in un palcoscenico con musica itinerante per le vie e le piazze (ingresso gratuito), alle 18 Mirco Mariottini si esibisce con il suo clarinetto nel Duomo (ingresso libero) e infine alle 21.15 a Villa Moorings va in scena il live del progetto Jacarànda (5 euro).

Maremma: Notte bianca a Castel del Piano

La nostra guida agli eventi del weekend in Toscana ci porta infine a Castel del Piano, in provincia di Grosseto, che sabato 19 agosto fa le ore piccole per la Notte Bianca. Dalle 18 in poi il borgo viene animato da una grande festa di strada con negozi aperti, street food, musica, dj set, spettacoli itineranti. La Notte Bianca è organizzata dalla Nuova Pro Loco Castel del Piano e Centro Naturale Castel del Piano, in collaborazione con il Comune (info 320 7531404 – [email protected]).

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -