sabato, 17 Aprile 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaNuovo decreto Draghi per aprile:...

Nuovo decreto Draghi per aprile: il testo in Gazzetta Ufficiale conferma il Dpcm

Dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale (pdf), entra in vigore il nuovo decreto Draghi con le restrizioni anti-Covid per aprile 2021, che conferma gran parte delle restrizioni dell'ultimo Dpcm

-

Dopo Pasqua, cambia poco: il nuovo decreto legge del governo Draghi, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 1° aprile 2021, conferma le restrizioni dell’ultimo Dpcm anti-Covid, introducendo solo qualche modifica alle misure anti-Covid. La novità è la riapertura delle scuole (ma non tutte) in zona rossa, dove restano chiusi i parrucchieri. Rinnovato lo stop a bar e ristoranti perché tutta Italia rimane in zona arancione o rossa. Ecco quando entra in vigore il nuovo decreto legge Draghi di aprile, con le modifiche all’ultimo Dpcm.

Cosa si può fare ad aprile, il testo del nuovo decreto Draghi e l’ultimo Dpcm: quando entra in vigore

Come annunciato, il governo Draghi non si è affidato a un nuovo Dpcm per decidere le restrizioni anti-contagio, ma a un nuovo decreto legge Covid sulla falsa riga di quello già adottato per Pasqua 2021 (qui la differenza tra Dpcm e decreto). Il provvedimento conferma gran parte delle misure stabilite fino a questo momento dal Dpcm del 2 marzo, compresi gli allegati 23 e 24 che stabiliscono quali negozi possono stare aperti in zona rossa. Il nuovo decreto Draghi è entrato in vigore il 1° aprile 2021 e durerà fino al 30 aprile.

Ecco in sintesi cosa si può afre:

  • la zona gialla resta sospesa fino al 30 aprile 2021, le regioni potranno essere solo zona rossa o arancione. Non si può uscire dalla regione se non per validi motivi
  • Viene confermata la zona rossa nazionale per Pasqua, nelle giornate del 3, 4 e 5 aprile
  • In zona arancione si può far visita a parenti e amici, una volta al giorno, dalle ore 5 alle 22, in massimo 2 persone, all’interno del proprio comune
  • In zona rossa non si può far visita in altre abitazioni private, unica eccezione dal 3 al 5 aprile per le feste di Pasqua
  • I ristoranti e i bar sono chiusi fino al 30 aprile 2021, ma il nuovo decreto Draghi prevede che nel corso del mese potrà essere decisa una riapertura nelle regioni dove i contagi sono sotto controllo
  • parrucchieri e barberi restano chiusi in zona rossa
  • in zona rossa dal 7 aprile riapertura delle scuole materne, elementari e prime medie (che non potranno essere chiuse con ordinanze locali). In zona arancione si va a scuola, ma le le lezioni delle superiori si svolgono in presenza dal 50 al 75%
  • Chiusi cinema, teatri, musei, palestre, piscine
  • Ripartono i concorsi pubblici con una prova scritta e una orale, da svolgere anche a distanza

Il nuovo decreto Draghi in Gazzetta Ufficiale (pdf) conferma l’ultimo Dpcm

Il Consiglio dei Ministri ha approvato mercoledì 31 marzo il nuovo decreto Draghi con le restrizioni anti-Covid ed il testo integrale è stato pubblicato sul pdf della Gazzetta Ufficiale, ma per la maggior parte delle misure anti-Covid rimanda al testo del Dpcm di 2 marzo e a quello del decreto legge Covid dello scorso 13 marzo.  Ecco i link utili:

Ultime notizie