martedì, 27 Settembre 2022
HomeEventiWeekend FirenzePasqua e Pasquetta 2022 a...

Pasqua e Pasquetta 2022 a Firenze, cosa fare e dove andare: gli eventi

La guida alle festività pasquali con i migliori eventi da non perdere: tradizioni, mercatini, arte o... dinosauri? Cosa fare a Pasqua e Pasquetta 2022, in città e nei dintorni di Firenze

-

Pubblicità

Le previsioni meteo promettono sole, così in molti si chiedono cosa fare a Firenze per la Pasqua 2022 e dove andare per il lunedì di Pasquetta, tra eventi tradizionali, musei aperti e parchi per il classico picnic. In città a dare il via alla festa è lo Scoppio del Carro (ma ne esiste anche uno “fuori porta”). Ci sono inoltre mercatini, fiori e attività per i bambini. Ecco una guida degli eventi in programma il 17 e 18 aprile 2022 a Firenze e dintorni:

Cosa vedere a Pasqua: lo Scoppio del carro 2022 di Firenze e… quello fuori porta

È  uno degli eventi più attesi in città: finalmente torna il pubblico in piazza Duomo per assistere allo Scoppio del Carro di Firenze, una tradizione che va avanti da nove secoli e che si replica nella mattinata della Pasqua 2022, alle ore 11. Sarà possibile seguire il volo della colombina dal vivo e anche in diretta tv su due televisioni regionali (Tele Iride e Toscana Tv). Inoltre l’evento sarà preceduto dal corteo dei figuranti in costume che scorteranno il Brindellone fino allo spiazzo tra il Battistero e Santa Maria del Fiore, dove si svolgerà anche il sorteggio del Calcio storico. Qui l’articolo su come si celebra lo Scoppio del Carro 2022 a Firenze.

Pubblicità

Non tutti sanno che un altro Scoppio del carro è protagonista la mattina di Pasqua nei dintorni di Firenze: si tratta di quello in programma a Figline Valdarno, dove il 17 aprile alle 10.30 sfilerà un corteo storico composto da 100 figuranti in costume e da 90 sbandieratori. Alle 11 la messa nella Collegiata e alle 12 il via alla colombina per “accendere” il carro del fuoco in piazza Ficino, spettacolo seguito dall’esibizione degli sbandieratori.

Cosa fare a Pasqua e Pasquetta 2022: i mercatini, gli eventi in città

Nonostante i giorni “rossi” del calendario di Pasqua e Pasquetta, tra il 17 e il 18 aprile 2022 si svolgono vari eventi dedicati allo shopping. Partiamo da piazza Strozzi, perché qui da venerdì 15 al lunedì dell’Angelo fanno tappa gli stand di ARTour – il bello in piazza, la mostra mercato del fatto in Toscana (ore 10 – 20). Sui banchi moda, gioielli, ceramiche, bigiotteria, pelletteria, oggetti d’arte, dipinti e molto altro. L’iniziativa è organizzata da CNA Firenze, in collaborazione con Regione Toscana, Comune e Artex.

Artour Firenze mercatini dove andare Pasqua Pasquetta
ARTour, uno degli eventi i programma a Firenze anche a Pasqua e Pasquetta
Pubblicità

Spostandosi in Oltrarno, per la precisione in piazza Santo Spirito, domenica, dalle ore 9 alle 19, si svolge la Fierucola di Pasqua con i buoni prodotti della terra e dell’artigianato messi in mostra da piccoli coltivatori e botteghe.

I mercati dove andare nei dintorni di Firenze per la Pasquetta 2022

Ecco invece qualche consiglio su dove andare a fare acquisti per la Pasquetta 2022, nella Città metropolitana di Firenze. In Mugello, il 18 aprile è in programma la 20esima edizione di 2000 fiori a Scarperia, mostra mercato del florovivaismo in pizza dei Vicari, con moltissime varietà di piante, oltre al mercatino del collezionismo e dell’antiquariato che si svolge in contemporanea (ore 9-19). Per l’occasione il Palazzo dei Vicari e il Museo dei Ferri Taglienti sono aperti tutto il giorno (orario 10.00-13.00, 14.30-18.30) e sono previste visite guidate al complesso e al centro storico (prenotazioni 055-8468165, mail [email protected]).

Pubblicità

Festa di Primavera anche a Scandicci, dove dal 16 al 18 aprile, i banchi di florovivaismo prendono posto tra via Pantin e piazza della Resistenza. Una bella cittadina da vedere a Pasquetta, vicino Firenze, è Greve in Chianti dove – nella caratteristica piazza Matteotti e nelle vie limitrofe –  lunedì è previsto il mercatino delle Cose del Passato, con antiquariato e modernariato (dalle 8 alle 19). Andando ancora più lontano, a Empoli, da venerdì 15 a lunedì 18 aprile le vie del centro sono animate dal mercato internazionale, per un giro del mondo grazie a sapori, artigianato e creazioni in piazza Matteotti e Ristori.

Musei aperti e mostre da vedere a Firenze

Ci sono tante cose da fare nei musei di Firenze, tra mostre ed eventi, nelle giornate di Pasqua e Pasquetta 2022. Alcuni “big” dell’arte sono visitabili in entrambe le giornate con aperture straordinarie il lunedì (Uffizi, Giardino di Boboli, Galleria dell’Accademia), mentre a Palazzo Strozzi e al Bargello continua la grande mostra su Donatello, accessibile sia domenica che il lunedì dell’Angelo.

Firenze Pasqua Pasquetta 2022 mostre cosa vedere
La mostra su Donatello a Palazzo Strozzi. Foto: Ela Bialkowska OKNO studio

Durante il ponte di Pasqua nei musei civici fiorentini, come Palazzo Vecchio, Santa Maria Novella e al Museo Stefano Bardini, si svolgono visite guidate e attività per famiglie promosse dall’associazione Muse. Continuano poi le mostre a Palazzo Medici Riccardi (Oscar Ghiglia), a Villa Bardini (Galileo Chini) e nella cattedrale dell’Immagine di Santo Stefano al ponte (Inside Dalì). Qui tutti gli orari delle mostre e dei musei aperti a Firenze per Pasqua e Pasquetta 2022.

Inoltre per Pasquetta a Firenze vengono organizzate le Passeggiate patrimoniali, speciali visite guidate (gratis) promosse dall’associazione Muse in occasione dei 40 anni dell’iscrizione del centro storico nella lista Unesco. Previsti due itinerari, uno culturale e l’altro ambientale, con partenza alle 10 e alle 15 dalla Torre di San Niccolò e da Porta San Miniato, toccando anche il giardino dell’iris e le Rampe del Poggi. I posti sono limitati: è necessario prenotare scrivendo una mail a [email protected]

Cosa fare con i bambini: eventi per Pasqua e Pasquetta 2022 nel parco Pazzagli di Firenze

Il parco d’arte Enzo Pazzagli di Rovezzano, alla periferia di Firenze, organizza due giornate di eventi per famiglie a Pasqua e Pasquetta con orario di apertura dalle 11 alle 20. Nell’area verde che ospita oltre 200 opere, si svolgeranno laboratori per bambini (di pittura, di fiori di carta e di giardinaggio) e alle ore 16 spettacoli di magia.

È possibile anche usufruire dell’area giochi per i più piccoli e fare un picnic nel parco portando il “cestino” da casa o gustando le proposte del chiosco di street food. L’ingresso è su prenotazione: costo del biglietto 7 euro, 5 euro per i soci, più 3 euro per i laboratori. Programma e informazioni sul sito di Ecorinascimento.

I parchi di Firenze e dintorni dove andare a Pasqua e Pasquetta 2022

Pasquetta fa rima con picnic, anche a Firenze. Per chi non vuole spostarsi troppo, domenica e lunedì sulle colline di Vaglia è aperto il Parco Mediceo di Pratolino, dalle 10 alle 20, una delle classiche mete per stendere la tovaglia sull’erba. Sui dolci declivi che guadano il Chianti fiorentino, sia a Pasqua che a Pasquetta è accessibile anche il Parco di Poggio Valicaia (Scandicci), dalle 9 alle 19, con la possibilità di usare i bracieri dell’area picnic dalle 11 alle 15, bar e un fontanello di acqua filtrata all’ingresso, visto che quest’area verde è plastic free.

Sempre a due passi dalla città c’è pure il Parco fluviale di Lastra a Signa e, dall’altra parte dell’Arno, i Renai di Signa. Qui la guida ai parchi dove fare picnic a Firenze e dintorni. Per chi ama i colori della natura segnaliamo i 3 parchi dei tulipani che sono sbocciati a Scandicci, nel giardino vicino al Castello dell’Acciaiolo, a Lastra a Signa, nei pressi delle mura storiche, e a Sesto Fiorentino, all’interno del giardino del Bardo. Con un’offerta è possibile cogliere i fiori. Più informazioni sulla pagina Facebook del progetto Wanderandpick.

Tulipani parco Acciaolo Scandicci Firenze
Foto: Il Reporter (GC)

Beata Giovanna a Signa: corteo storico, tradizioni e mercatini il lunedì dell’Angelo

Nei dintorni di Firenze, a cavallo tra la Pasqua e la Pasquetta 2022, Signa festeggia la sua patrona, la Beata Giovanna. Si parte domenica 17 aprile con l’apertura dell’urna con le spoglie nella chiesa di San Giovanni. Lunedì invece è previsto il corteo storico e degli sbandieratori per le vie del centro, seguito alle 12 dall’ostensione delle reliquie e la benedizione dalla Chiesa di San Giovanni. Infine alle 16.00 il tradizionale concerto a cura della Filarmonica Giuseppe Verdi all’interno della Pieve di San Lorenzo.

Accanto alle celebrazioni tradizionale, ci sarà il luna park, attivo fino al 19 aprile con accesso da via della Resistenza e via Matteotti, e i banchi del mercato per le vie della città, particolarmente ricco lunedì 18 aprile (piazza della Repubblica, via Mazzini, piazza Cavour, piazza Michelacci, via Roma e via della Resistenza).

Gita fuori porta “a caccia” dei dinosauri a Vicchio

Per fare contenti i più piccoli, in Mugello è ancora aperto il parco dei dinosauri con la mostra “World Of Dinosaurs” prorogata fino a maggio e visitabile anche a Pasqua e Pasquetta. Nell’area verde vicino alla piscina comunale è possibile ammirare ricostruzioni a grandezza naturale di queste creature del passato, curate nei mini dettagli. Per le festività pasquali l’orario è continuato e va dalle 9.30 alle 19.00. Biglietti: adulti 9 euro, ridotto 8, bambini 3-13 anni 6 euro, pacchetto famiglia (2 adulti + 2 bambini) 24 euro. Info: [email protected]

Pubblicità

Ultime notizie