martedì, 31 Gennaio 2023
- Pubblicità -
HomeEventiWeekend FirenzeEventi e mercatini a Firenze:...

Eventi e mercatini a Firenze: cosa fare nel weekend (21-22 gennaio 2023)

La guida al fine settimana fiorentino: vintage, arte, una speciale colazione al museo e una "festa" del baratto

-

- Pubblicità -

Per chi ha dubbi su cosa fare sabato 21 e domenica 22 gennaio 2023, il weekend è ricco di eventi a Firenze: si parte con Vinokilo, un “negozio temporaneo” di vintage venduto al chilo, per poi passare ad una gustosa Colazione al Museo Galileo che cela un’attività ricca di laboratori, e poi ancora le tante mostre fiorentine prorogate per qualche giorno, senza dimenticare i mercatini. Scopriamoli insieme.

1. Vinokilo al Mercato centrale di Firenze (fino al 22 gennaio 2023)

Se desiderate dare una “nuova veste” al vostro armadio con abiti di alta qualità e un po’ “retrò” potrete visitare, dal 19 al 22 gennaio 2023 al Mercato Centrale di Firenze (piazza del Mercato Centrale, via dell’Ariento), Vinokilo, sigla che sta per “Vintage Kilo Sale”. Si tratta infatti di un evento speciale che vede protagonista il più grande “negozio” di vintage al chilo d’Europa con una selezione di capi d’abbigliamento vintage. Il tutto accompagnato da musica dal vivo e sonorizzazioni dj locali, cibo e bevande del Mercato Centrale. Durante gli eventi kilo sale vengono messe in atto collaborazioni con creatori, venditori e narratori locali, in questo caso fiorentini. Potrete conoscerli, partecipare alle loro conferenze, vedere mostre d’arte, curiosare tra le  bancarelle di piccole imprese e assaggiare prelibatezze. Per partecipare è consigliato prenotare l’ingresso (ci sono fasce orarie gratuite e alcune a pagamento). Per saperne di più su orari, prezzi, tipologie di biglietti e altre curiosità potete leggere il nostro articolo dedicato a Vinokilo a Firenze.

2. Domenica 22 gennaio 2023: Mercatino dello scambio e del dono

- Pubblicità -

Domenica 22 gennaio 2023, dalle ore 15:00 alle 17:00, nel palazzetto del circolo Arci Andreoni di Firenze (via A. D’Orso, 8) torna il Mercatino dello scambio e del dono, il cui obiettivo è da sempre quello di riciclare e dare una seconda vita agli oggetti, donare e accettare le cose in dono, ma anche condividere e socializzare. Si potrà quindi portare ciò che non si usa più ma è ancora in buono stato (dai vestiti alle scarpe fino ai giochi e ai libri) e prendere quello che serve gratuitamente. Durante la giornata saranno anche raccolti alimenti a lunga conservazione, detersivi e prodotti per la cura della persona che saranno donati alla parrocchia di don Biancalani a Vicofaro (PT), che aiuta migranti e famiglie italiane e straniere in difficoltà. Saranno raccolti inoltre vecchi cellulari e tablet per partecipare alla campagna del “Jane Goodall Institute Italia”. Il materiale sarà accettato dallo staff dell’evento fino alle ore 16:30 e non oltre, ma si potranno prendere fino alla fine dell’evento.

3. “Colazione al museo: Le botteghe della scienza” al Museo Galileo (22 gennaio 2023)

Ogni domenica, fino al 2 aprile 2023, il Museo Galileo (piazza dei Giudici, 1) offre un calendario ricco di attività sempre diverse rivolte ai più piccoli e agli adulti, incentrato sul recupero della memoria delle antiche tecniche artigiane del territorio. Il 22 gennaio 2023 è il turno di “Lenti, occhiali e cannocchiali“, a cura di Ottica Fabbroni. Un viaggio che va dalle lenti concave e convesse utilizzate da Galileo, per arrivare al suo cannocchiale e alla correzione dei difetti visivi. L’ottico Fabbroni spiegherà le tecniche per la misurazione della vista e per la realizzazione di lenti e occhiali.

- Pubblicità -

Cosa sarete chiamati a fare? Dopo una gustosa colazione offerta dalla Caffetteria del Grano, prenderete parte a laboratori (dalle ore 11:00), della durata di circa 90 minuti, in cui potrete assistere a dimostrazioni pratiche e saperne di più riguardo a queste antiche tradizioni senza tempo, per poi mettere “le mani in pasta” anche voi! L’intento degli incontri è quello di proporre, in particolare alle nuove generazioni, una sorta di lente di ingrandimento sugli aspetti scientifici, sui processi fisici e chimici che conducono alla produzione di pregiati manufatti.

I posti sono limitati, pertanto la prenotazione è consigliata (tel. 055 265311 | [email protected]). Il ritrovo per i prenotati è alle ore 10:30 presso la biglietteria. Il costo è di 3 euro a cui aggiungere il biglietto di ingresso al museo; non valgono le riduzioni per gruppi. Sono previste riduzioni per i soci Unicoop Firenze. Chi partecipa a tre appuntamenti di “Colazione al museo” sull’ultima attività non paga il biglietto d’ingresso, ma solo 3 euro a persona per l’attività. Per fruire della promozione, occorre conservare i biglietti d’ingresso e delle attività effettuate e mostrarli alla biglietteria del museo.

4. Sabato 21 e domenica 22 gennaio 2023: Collezionare a Firenze

- Pubblicità -

A Firenze torna l’evento dedicato al piccolo antiquariato e al modernariato: sabato 21 e domenica 22 gennaio 2023, dalle ore 10:00 alle 19:00 (ingresso libero), c’è anche Collezionare a Firenze – Artigianarte, il mercato mensile in riva all’Arno nel Parcheggio del Tuscany Hall (via Fabrizio de André, angolo Lungarno Aldo Moro). Sì, perché “tutto è collezionabile“: piccoli mobili, oggettistica d’arredamento, giocattoli d’epoca, monete, e così via. Girando tra gli stand potrete scovare tutto il mondo del vintage, del collezionismo cartaceo, ventagli d’epoca, ceramiche dei “pittori dei fiori” e tanto altro ancora. Cos’altro state aspettando?

5. Le mostre da visitare a Firenze (e alcune stanno per chiudere)

Le mostre a Firenze non mancano mai: è proprio il caso di ammetterlo. Se ancora non hai visto quelle dedicate a Tony Cragg al Museo Novecento e a Elliot Erwitt a Villa Bardini, non temere. Fortunatamente sono state prorogate fino al 5 febbraio la prima e fino al 26 febbraio la seconda. Ultimo weekend invece per visitare la mostra su Olafur Eliasson a Palazzo Strozzi. Qui tutte le esposizioni che stanno per terminare. Per molti eventi che chiudono, ce ne sono altri che aprono i battenti a Firenze: questo è il primo fine settimana a Palazzo Medici Riccardi la mostra Christian Balzano Fuori dal mondo che affronta i tanti temi dell’attualità, come la globalizzazione e i cambiamenti climatici, con opere e installazioni. Questi gli orari: dalle 9.00 alle 19.00.

Christian Balzano. Fuori dal mondo mostra Firenze
Dettaglio foto allestimento mostra “Christian Balzano. Fuori dal mondo”, foto di Lena Shaposhnikova

Altre idee su cosa fare questo fine settimana a Firenze

Concludiamo questa carrellata di eventi del 21 e 22 Firenze segnalandovi qualche nostro articolo con buone idee su cosa fare a Firenze durante il weekend:

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -