sabato, 2 Marzo 2024
- Pubblicità -
HomeSezioniEventiEventi e mostre a Firenze...

Eventi e mostre a Firenze nel weekend (28-29 gennaio 2023)

Mostre, musei e tante altre iniziative culturali, oltre ai primi appuntamenti del Carnevale. Cosa fare questo fine settimana a Firenze

- Pubblicità -

-

- Pubblicità -

Il weekend del 28 e 29 gennaio 2023 a Firenze e dintorni è ricco di eventi e sorprese culturali: vi daremo suggerimenti su alcune mostre in corso da poter visitare, c’è poi una sorpresa per chi volesse sentirsi “amico di Giorgio Vasari” per un giorno. Se vorrete sfidare il freddo potrete mettere il naso fuori di casa e partecipare alle iniziative organizzate in un vecchio convento, mentre se vi sentite già pronti per il Carnevale avrete la possibilità di fare un salto a una manifestazione (storica) in Mugello. Il sommario:

Eventi per la riapertura dell’Astra di Firenze (26-29 gennaio 2023)

Il Cinema Astra di Firenze ha una lunga storia e adesso la sala in piazza Beccaria festeggia la riapertura al pubblico dopo 9 anni di stop, con un programma di film e presentazioni. Venerdì alle ore 18 viene inaugurata la mostra del collettivo di fotografi fiorentini Riverboom Greatest Hits: photography vs cinema (ingresso gratuito). Doppio appuntamento sabato 28 gennaio: il regista Andrea Segre sarà presente dopo le proiezioni del suo ultimo film Trieste è bella di notte (ore 16.00 e 18.30), mentre la prima serata è dedicata al film italiano più visto su Netflix Il mio nome è vendetta con ospiti il regista Cosimo Gomez e il co-sceneggiatore Sandrone Dazieri (ore 21). Domenica 29 gennaio gli eventi del cinema Astra di Firenze coinvolgono il collettivo di videomaker Il Terzo Segreto di Satira con il film, in prima assoluta, Domino 23 – Gli ultimi non saranno i primi (ore 16.00 e 18.30). Biglietti in vendita sul sito ufficiale.

- Pubblicità -

Visite guidate per il Giorno della Memoria

Il Giorno della memoria si celebra ogni anno il 27 gennaio, ma a Firenze gli eventi per ricordare la Shoah continuano per tutto il weekend, anche sabato 28 e domenica 29 gennaio 2023. Proseguono fino a lunedì le visite guidate gratuite al Memoriale italiano di Auschwitz al’Ex 3 (su prenotazione al numero 055-2768224), mentre il Cinema la Compagnia propone una programmazione di film ad hoc. Infine, in occasione del calendario di visite ed eventi della Sinagoga e del Museo Ebraico di Firenze, domenica 29 gennaio verrà proiettato il film Jona che visse nella balena (info e prenotazioni al numero 055290383). Maggiori dettagli nell’articolo dedicato al Giorno della Memoria 2023.

memoriale auschwitz firenze giornata della memoria visite
Il Memoriale italiano di Auschwitz. Foto: Mattia Marasco

Le mostre che stanno per chiudere

Il passaggio all’anno nuovo segna la chiusura di alcuni dei più apprezzati percorsi espositivi che hanno abitato la vita culturale fiorentina e che lasceranno spazio a nuove proposte per i prossimi mesi. Al Museo Novecento di Firenze (piazza Santa Maria Novella 10), è stata prorogata la retrospettiva sul maestro britannico Tony Cragg (doveva chiudere lo scorso 15 gennaio, ma resterà visitabile fino al 5 febbraio) con oltre cento opere, tra cui le grandi e suggestive sculture. Fino al 29 gennaio restano esposte inoltre le installazioni e le fotografie dell’artista tedesca Julia Krahn. Il Museo Novecento di Firenze è aperto nel weekend, sia sabato 28 che domenica 29 gennaio 2023, dalle ore 11:00 alle 20:00.

- Pubblicità -

C’è tempo fino al 31 gennaio per ammirare sette opere monumentali in bronzo dislocate in tre diverse piazze della città (piazza del Carmine, piazza San Firenze e piazza del Grano) firmate da Antonio Signorini, che compongono il percorso espositivo a cielo aperto intitolato ATTRAVERSO, un viaggio antico tra storia, mitologia e costellazioni promosso dal Comune di Firenze e dalla nuova sede fiorentina di Oblong Contemporary Art Gallery (aperta solo sabato dalle ore 15:30 alle 19:00).

Eventi al Vecchio Conventino di Firenze, sabato 28 e domenica 29 dicembre 2023

Ultima chiamata anche per vedere Nelle Rapide, la mostra collettiva a cura di Olivia Turchi, ospitata nei locali del Conventino Caffè Letterario (via Giano della Bella, 20) e raccontata dal testo critico di Tomaso Montanari. L’esposizione è aperta sia sabato che domenica dalle 10:00 alle 19:00 con ingresso gratuito.

- Pubblicità -

Domenica 29 gennaio, dalle ore 15 alle 23, sempre al Conventino di via Giano della Bella 20, si tiene il secondo appuntamento con “Isidora“, un mini-festival con street food, musica, arte e laboratori creativi, live performance e mercatini. Dalle 15 alle 17 il talk di Atena Forconi Scrivere di cinema: segreti, elogi e critiche del grande schermo con Valentina Messina e Caterina Liverani. Seguono dalle 17 alle 19 workshop di serigrafia e Unter Druck – songwriting. La serata si chiude dalle 17 in poi con aperitivo, live music, dj set e il live painting a cura di di Andrea Dimo. Per informazioni e prenotazioni delle attività: [email protected].

Riapre la sala concerti dell’ExFila di Firenze

Sabato 28 gennaio 2023, un programma di eventi sancirà la riapertura della sala concerti dell’ExFila di Firenze (via Monsignor Leto Casini 11, zona Gignoro). La moda sostenibile è il tema scelto da “Connections”, il collettivo giovanile di Arci Firenze che cura le iniziative. Il via alle ore 16 con uno swap party aperto a tutti, per scambiare gratuitamente i propri vestiti. Alle 18 è in programma il talk dedicato ai “meccanismi” della moda, da chi cuce i nostri vestiti a quanto vengono pagate queste persone. Partecipano Giorgio Fermanelli di Fashion Revolution e Debora Florio di ReMake. Chiusura della giornata con il dj set di Numa Crew e Muffa dalle 22.30 alle 2.30.

sala exfila firenze apertura
La sala concerti dell’ExFila di Firenze

Cosa fare a Firenze sabato 28 gennaio: appuntamento con Giorgio Vasari “a casa sua”

Ti è mai capitato di sentirti amico di Giorgio Vasari per un giorno andandolo a trovare nella sua casa in Borgo Santa Croce a Firenze? Immagino di no, ma ci sono buone notizie: sabato 28 gennaio, alle ore 10:30, si aprono le porte della Sala Grande della Casa fiorentina di Giorgio Vasari per una visita guidata. Un racconto del prezioso ciclo di affreschi che si offre al pubblico come un compendio della visione dell’arte, secondo l’artista più influente alla corte di Cosimo I de’ Medici. Per saperne di più è possibile consultare il sito ufficiale del museo Horne nella sezione dedicata a Casa Vasari.

Nei dintorni di Firenze: domenica 29 gennaio inizia il Carnevale Mugellano 2023

Avanti, non fatevi fermare dal freddo e dalla neve: in piazza Dante, a Borgo San Lorenzo, è già tempo di coriandoli e stelle filanti per il Carnevale Mugellano, un evento che vanta una lunga storia tanto che, negli anni Ottanta, divenne il secondo Carnevale toscano dopo quello di Viareggio. Ancora oggi l’iniziativa è un punto di riferimento per il territorio locale e richiama migliaia di visitatori ogni anno. Dalle ore 14.30 si terranno giochi, si vedranno sfilare abiti colorati, e ancora coriandoli in aria e ovviamente tanto divertimento insieme alle costruzioni in cartapesta create dagli artisti locali che animeranno il luogo. Non mancherà la musica, curata da Radio Sieve. Qui gli altri eventi a Firenze per il Carnevale 2023.

Altre idee su cosa fare a Firenze nel weekend

Concludiamo questa carrellata di eventi del 28 e 29 gennaio 2023 a Firenze segnalandovi i nostri approfondimenti con qualche idea su cosa fare durante il weekend:

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -